Battipaglia, ecco Champs Élysées: il primo singolo della cantante Daria

battipaglia-champs-elysees-primo-singolo-daria

È uscito “Champs Élysées”, il fresco singolo d’esordio, tra italiano e francese, della nuova lolita del pop, la salernitana Daria

È uscito “Champs Élysées”, il fresco singolo d’esordio, tra italiano e francese, della nuova Lolita del pop, la salernitana Daria, finalista ad Area Sanremo 2019.

Battipaglia, ecco il primo singolo di Daria

Un sensuale, ma allo stesso tempo ritmato, brano pop dalle raffinate influenze elettroniche. Una canzone, dai rimandi al panorama musicale francese, che con sottile ironia racconta di un’ossessione d’amore fatta di continui abbandoni e ritorni. I sentimenti da annegare nell’alcol, la confusione del perdersi in trip mentali tra sogno e realtà, ma anche la volontà di sentirsi di nuovo liberi, belli e sensuali, ballando agli Champs Élysées, per poi tornare ai soliti cliché.

«Cercando una scusa per illudere me stessa e distogliere i miei pensieri da lui mi perdevo nei soliti cliché malati, dai social alle telefonate in lacrime – racconta Daria – Cercando una scusa per sentirmi libera, bella e sensuale così come non mi ero mai sentita. Ballando agli Champs Élysées, con la gente che mi guarda, in mano un bicchiere di vino bianco che mi ha già dato alla testa, tutto sembra svanire. Sono in un trip, vedo tutto in bianco e nero. La mia vita è un vecchio film francese, tu l’antagonista. Je veux te parler (voglio parlarti), dirti che ho sbagliato, ma sbagliare mi piace e continuerei a farlo. Cercherò un’altra scusa».

DARIA è Daria Tegolo (Salerno, 2001). Scrive canzoni e studia pianoforte classico da sei anni, durante i quali ha frequentato diverse accademie musicali. I suoi brani raccontano della realtà che vive, dei suoi sentimenti, di ciò che la circonda. Per lei scrivere è una terapia, un’esigenza.

Il suo obiettivo è arrivare alle persone, raccontare delle verità, spesso in chiave ironica, affinché la gente possa cullarsi e sentirsi “sollevata”, almeno per tre minuti. Si ispira al panorama musicale francese, in cui ricerca suoni e atmosfere; vuole crescere come cantautrice creando qualcosa di particolare, un “pop” fresco dal sapore nostalgico. DARIA fa parte della scuderia di talenti HOKUTO EMPIRE.

TAG