Cronaca

La missione di Carmine: dopo un periodo difficile vuole raggiungere i 550 comuni della Campania partendo da Battipaglia

Carmine Valerio Ferrara, da Battipaglia a piedi in tutti i comuni campani: "Voglio dimostrare a me stesso che posso farcela"

Carmine Valerio Ferrara è un ragazzo di Battipaglia che ha deciso di raggiungere tutti comuni della Campania. Una sfida iniziata lo scorso 31 maggio, solo con uno zaino in spalla e una tenda dove trovare ristoro. “Ho deciso di fare questa impresa perché sono stanco ed insoddisfatto di questa vita. Ho sofferto molto la pandemia, ho perso una persona cara e la storia con la mia compagna dopo undici anni è finita” ha spiegato il 38enne battipagliese.

Battipaglia, la missione di Carmine Valerio Ferrara

“Mi rimprovero sempre che non sono stato in grado di completare un progetto, di realizzare qualcosa per il mio futuro. Adesso basta, voglio dimostrare a me stesso che posso farcela e che nulla è impossibile. Voglio essere di buon esempio per tutte le persone che come me stanno soffrendo, voglio fare del bene, voglio rendere migliore la vita degli altri” ha spiegato Carmine Valerio Ferrara il quale lunedì 28 giugno , alle 9.30 circa, raggiungerà il comune di Sanza.

L’impresa

È partito agli inizi di giugno e sta percorrendo a piedi i 158 comuni del salernitano. Perché lo sta facendo? Difficile rispondere a questa domanda. Sta cercando se stesso, probabilmente, l’essenza del vivere e del conoscere. Nel mentre sta incontrando persone sul suo cammino con le quali parla, si racconta. Dorme in tenda e sacco a pelo; spesso viene ospitato dalle comunità che raggiunge. A Sanza sarà solo di passaggio; si fermerà qualche ora.

 

Articoli correlati

Back to top button