Cronaca

Battipaglia, il Comune vara l'ordinanza anti-deiezioni canine: polemiche sui social

BATTIPAGLIA. La situazione igienica della città sta turbando i residenti. Dalle microdiscariche abusive, ai miasmi che i cittadini sono costretti a sentire tutti i giorni, alle deiezioni canine che i proprietari abbandonano tranquillamente per strada. Proprio a questo proposito, l’Amministrazione comunale di Battipaglia ha deciso di istituire l’obbligo di pulizia dei bisogni animali, che siano liquidi o solidi.

Su questa ordinanza molti residenti hanno mostrato il loro disappunto, dichiarando che si è passati da un estremità all’altra, ritenendo eccessive le misure prese, anche trovandosi d’accordo con il programma, almeno in parte, chiedono dei ritocchi essenziali. L’ordinanza sindacale prevede ad oggi multe salate per tutti i trasgressori.

Chi verrà sorpreso in contravvenzione sarà quindi multato per 150 euro, soldi che andranno nelle casse comunali. I recidivi verseranno 250 euro alla seconda volta e 500 euro alla terza.

 

 

Articoli correlati

Back to top button