Battipaglia, custode della villa comunale aggredito

villa-comunale-battipaglia

Battipaglia, il custode della villa comunale a Taverna, 44enne battipagliese, è stato aggredito da un giovane. L'episodio è  avvenuto martedì sera

Battipaglia, il custode della villa comunale a Taverna, 44enne battipagliese, è stato aggredito da un giovane. L’episodio è  avvenuto martedì sera, 16 giugno. Il malcapitato è stato costretto a far ricorso alle cure dei sanitari dell’ospedale Santa Maria della Speranza. Fortunatamente, le condizioni del dipendente del Comune di Battipaglia non sono preoccupanti.

Custode della villa a Battipaglia picchiato da un giovane

Il custode della villa è stato picchiato da un giovane nella serata di martedì. L’uomo ha riportato contusioni al volto, al gomito e all’addome e la prognosi è di pochi giorni. L’episodio è accaduto verso le 18, quando il custode si è avvicinato al giovane che stava importunando un gruppo di ragazzine e lo ha rimproverato. Poi, è scoppiato il finimondo e il giovane si è scagliato contro il dipendente comunale e lo colpito con pugni e schiaffi.

Il custode della villa comunale si è difeso e poi ha allertato telefonicamente la polizia municipale. A Taverna sono giunte le pattuglie dei vigili urbani, agli ordini del colonnello Gerardo Iuliano, che hanno individuato l’aggressore e lo hanno identificato mentre il custode con un’ambulanza è stato accompagnato in ospedale dove gli sono state medicate le ferite riportate.

Ora il custode della villa comunale dovrà sporgere querela contro l’aggressore, ma i vigili urbani potrebbero già procedere e denunciare il giovane.

TAG