Battipaglia, furti di carburante all’Alba: operai interrogati

denuncia-dipendenti-alba-furto-carburante-battipaglia

Furti all'Alba: i carabinieri di Battipaglia hanno interrogato una decina di dipendenti della società municipalizzata del Comune di Battipaglia

I carabinieri di Battipaglia hanno interrogato una decina di dipendenti della società Alba, municipalizzata del Comune di Battipaglia. L’inchiesta, che riguarda la municipalizzata battipagliese, potrebbe essere conclusa a breve.

Furti all’Alba, interrogati gli operai

I filoni di indagine sono almeno tre: i casi di assenteismo dei dipendenti di Alba, i furti di carburante e lo smaltimento illecito di rifiuti ingombranti. I carabinieri hanno avviato l’inchiesta da più di un anno e due mesi fa, a maggio, i militari hanno acquisito numerosi atti presso la sede e gli uffici della municipalizzata in via Rosa Jemma.

Gli interrogatori

Poi sono giunte le convocazioni in caserma per ascoltare i dipendenti di Alba in qualità di persone informate sui fatti. Gli investigatori avrebbero già appurato una serie di furti che sarebbero stati compiuti dai dipendenti. In più occasioni sarebbero stati messi a segno furti di carburante prelevato dai serbatoi dei mezzi di Alba, poi il gasolio sarebbe stato rivenduto a terzi creando un ingente danno per l’azienda.

TAG