Cronaca

Battipaglia, incendio alla Sele Ambiente: attivata l'unità di crisi

BATTIPAGLIA. L’amministrazione comunale attiva l’unità di crisi in seguito all’incendio di oggi pomeriggio nella zona industriale, alla Sele Ambiente. L’incendio ha interessato l’intera struttura creando una colonna di fumo visibile a diversi chilometri di distanza.

L’amministrazione comunale, guidata dalla sindaca Cecilia Francese, ha attivato immediatamente le procedure di emergenza previste per questi casi. Sul posto è stata inviata una pattuglia della Polizia Locale, allertata l’Arpac e la Protezione Civile. Attivato il Coc da parte del vicesindaco con delega alla Protezione Civile Ugo Tozzi.

Al Comune di Battipaglia è stata attivata l’unità di crisi presieduta dalla sindaca Cecilia Francese con la partecipazione dell’assessore all’Ambiente Stefania Vecchio, dell’assessore al commercio e alle attività produttive Francesca Napoli, del comandante della Polizia Locale Gerardo Iuliano, della responsabile dell’ufficio Ambiente del Comune architetto Angela Costantino e del coordinatore della Protezione Civile Michele Mattia.

In attesa dei rilievi dei tecnici dell’Arpac, l’amministrazione comunale ha inteso, in via precauzionale, invitare i cittadini di Battipaglia ad attenersi ad alcuni comportamenti: tenere porte e finestre delle abitazioni chiuse ed evitare di restare all’aria aperta almeno nei pressi dell’area interessata dall’incendio evitando di venire a contatto con il fumo nero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button