Battipaglia, incontro tra la sindaca Francese e l’Asl per potenziare l’ospedale

battipaglia-bambino-beve-metadone-grave-ospedale

La sindaca di Battipaglia e il direttore generale dell'Asl si sono incontrati per discuture sul potenziamento dell'ospedale di Battipaglia

La sindaca di Battipaglia e il direttore generale dell’Asl si sono incontrati per discuture sul potenziamento dell’ospedale di Battipaglia.

Obiettivo: potenziare l’ospedale di Battipaglia

Potenziare l’ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia: questo è l’argomento di cui hanno parlato la sindaca Cecilia Francese e il direttore generale dell’Asl Salerno, Mario Iervolino.

Il nosocomio battipagliese ricopre un ruolo strategico nella Piana del Sele. In primis, si è parlato della necessità di potenziare il servizio di pneumologia visto l’alto numero di prestazioni raggiunte e i lunghi tempi di attesa: proprio per questo, nei prossimi mesi partirà un avviso per l’assunzione di uno specialista.

Si punta anche a ristrutturare gli spazi non utilizzati per accorporare tutte le attività, legate sempre alla pneumologia, compresa anche l’interventistica in un solo polo per tutto il DEA Eboli, Battipagli e Roccadaspide.

In arrivo personale Osa (operatori socio-assistenziali) per fronteggiare il problema della copertura della carenza di personale paramedico. Non si esclude anche la possibilità di riavviare la medicina nucleare, unico reparto di tutta l’Asl Salerno chiuso da anni.

 

 

 

TAG