Battipaglia, nuova indagine sui dipendenti di Alba: furto e vendita di rifiuti

battipaglia-alba-spazzini

Battipaglia, è stata aperta una nuova indagine sui dipendenti di Alba, la società municipalizzata che si occupa della raccolta dei rifiuti in città

Battipaglia, è stata aperta una nuova indagine sui dipendenti di Alba, la società municipalizzata che si occupa della raccolta dei rifiuti in città.

Nuova indagine sui dipendenti di Alba

I carabinieri questa volta hanno puntato l’attenzione sul furto e la vendita dei rifiuti che avrebbero compiuto un gruppo di dipendenti «infedeli» di Alba. Si tratta dell’ennesimo filone d’indagine inerente la municipalizzata su cui stanno lavorando i carabinieri di Battipaglia, diretti dal maggiore Vitantonio Sisto.
Sono già tre le inchieste inerenti Alba. Le altre riguardano il furto di carburante, e i dipendenti della municipalizzata che durante le ore di lavoro si intrattengono nei locali pubblici e nei bar, senza raccogliere la spazzatura. L’ultima indagine, quella sui probabili furti di rifiuti che poi sarebbero stati rivenduti, è scattata di recente ed è ancora alle battute iniziali.

TAG