Cronaca

Battipaglia: ecco le nuove tariffe degli impianti sportivi

BATTIPAGLIA. L’amministrazione prepara la strada per gli affidamenti a privati delle strutture sportive. Il Comune ha così fissato al ribasso i prezzi per i settori giovani delle società dilettantistiche, avendo cura delle associazioni, scuole e comitati. Le principale novità apportate dalla giunta al Regolamento per la gestione e l’uso degli impianti sportivi, sono queste.

Come racconta il quotidiano La Città, così facendo Palazzo di Città racimolerà qualche denaro in più da strutture che negli anni hanno portato modeste entrate alle casse cittadine. Di tutti i beni, solo il PalaZauli è stato venduto, ai tempi scelta del commissario prefettizio Ruffo. In attesa di concedere gli impianti ai privati, l’amministrazione ha deciso di approvare un nuovo tariffario. Le tariffe per allenarsi al PalaZauli variano dai 5 ai 20 euro l’ora, mentre per le gare occorrono 25 euro. 

Nella palestra dello stadio Pastena, invece, è possibile praticare pallavolo e pugilato: per il volley, 5 euro sono per l’allenamento e 20 per le partite per associazioni, e 40 per ogni partita affiliata al Coni. Per quanto riguarda la boxe i prezzi sono fissati a 5 euro per l’allenamento e  30 per le gare. Al bocciodromo invece, le regolamentazioni sono puramente simboliche, a via Adige infatti, 50 centesimi a persone per allenarsi, 5 euro per le gare, 1 euro a testa per l’esercizio fisico e 10 euro per le gare professionistiche.

 

 

Articoli correlati

Back to top button