Eventi e cultura

Educare alla legalità con il teatro: il progetto portato avanti dai ragazzi della scuola “Gatto”

Prende vita il progetto dei ragazzi della scuola “Gatto” di Battipaglia, educare alla legalità attraverso il teatro, prendendo a modello chi di legalità e cittadinanza attiva aveva fatto ragione della sua quotidianità, Angelo Vassallo.

Il progetto alla legalità dei ragazzi della Gatto, con il teatro

Il progetto della scuola “Gatto” di Battipaglia punta dunque a formare condizioni di cittadinanza attiva, attraverso il messaggio e la figura di Angelo Vassallo. Il “Sindaco Pescatore” non ha ancora trovato giustizia, la scuola può contribuire affinché non si abbassi la guardia e si persegua la ricerca della verità.

Il progetto ha tra gli obiettivi l’avvicinare i ragazzi ai temi della legalità e della giustizia, e non solo. Anche all’impegno quotidiano, alla passione nel lavoro ed all’amore per il territorio e la propria comunità, come Angelo Vassallo aveva indicato nel corso della sua esperienza pubblica alla guida amministrativa del suo paese.

Per 3 mandati consecutivi ha guidato il suo Comune. Stabilì un legame con la sua gente, che in lui vedeva il simbolo della lotta al malaffare e del trionfo della giustizia. Tutti temi con i quali gli alunni della scuola Gatto si sono cimentati nella preparazione di questo appuntamento e nella realizzazione del progetto legalità.

Lo spettacolo, in programma sabato 15 giugno, alle ore 21, presso il teatro Bertoni di Battipaglia, su testo di Gaetano Troiano, si intitola “Terra d’Amare”.

Articoli correlati

Back to top button