Cronaca

Battipaglia, licenziate 7 ostetriche interinali

Su 15 ostetriche, 7 hanno perso il posto di lavoro

Dal 1 aprile, sette ostetriche interinali dell’Ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia saranno licenziate. Nel mese di gennaio il reparto di Ginecologia rischiava di essere chiuso. Su 15 ostetriche che lavorano, sette rischiarono il posto, prorogato per tre mesi.

Licenziate 7 ostetriche dell’ospedale di Battipaglia

Da domani, 1 aprile, il reparto di Ginecologia dell’ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia vedrà il suo staff ridotto. Infatti, verranno licenziate sette ostetriche: due perdono il lavoro dopo 10 anni di servizio, altre due da oltre 36 mesi, infine le restanti da meno di 36 mesi. Per sopperire la mancanza di personale, due ostetriche proverranno dal Vanvitelli.

La protesta

Il personale medico non resta in silenzio e ha annunciato azioni di protesta. La carenza di personale esiste per un reparto che serve circa 200mila abitanti a Sud della provincia di Salerno con oltre mille parti ogni anno.

Articoli correlati

Back to top button