Cronaca

Battipaglia, morte Antonio Vitolo. Il saluto di Radio Castelluccio

“Ci sono attimi in cui il tempo sembra una lacrima sospesa a mezz’aria. Momenti in cui, scossi e increduli, bisogna solo fermarsi e provare a respirare”. Inizia così la nota di Radio Castelluccio, in lutto per la morte di Antonio Vitolo, deceduto ieri sera a seguito di un incidente stradale.


Ecco la nota completa di Radio Castelluccio

Ci sono attimi in cui il tempo sembra una lacrima sospesa a mezz’aria.
Momenti in cui, scossi e increduli, bisogna solo fermarsi e provare a respirare.

E noi, noi ci fermiamo.
Uno dei nostri, così ci piace dire, uomo buono e padre affettuoso, è volato via, in un tempo sospeso. Nel tempo di una lacrima.

I programmi e gli aggiornamenti social riprenderanno a data da destinarsi.
Ora Radio Castelluccio tutta non può che stringersi intorno a Kokko, nostro fratello.

Ciao Tony!



 


 

Francesco Piccolo

Giornalista professionista, direttore del network L'Occhio che comprende le redazioni di Salerno, Napoli, Benevento, Caserta ed Avellino. Direttore anche di TuttoCalcioNews e di Occhio alla Sicurezza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button