Cronaca

Lutto a Battipaglia, è morto Orazio Calvanese: carabiniere e volontario della Protezione Civile

Doppia tragedia di Ferragosto a Battipaglia: dopo la morte del 16enne Francesco Caiola, è morto anche Orazio Calvanese, carabiniere e volontario della Protezione Civile. Entrambi stroncati da un male incurabile, oggi si svolgeranno i funerali: questa mattina si celebreranno le esequie del piccolo Caiola mentre nel pomeriggio ci sarà l’ultimo saluto al volontario Calvanese. Tanti i messaggi di cordoglio sui social.

Doppia tragedia a Battipaglia, è morto anche il carabiniere Orazio Calvanese

L’Arma dei Carabinieri e la Protezione Civile sono in lutto per l’improvvisa scomparsa del 50enne Orazio Calvanese. L’uomo è scomparso nella giornata di ieri, 15 agosto, dopo aver lottato come un leone contro la malattia incurabile che purtroppo lo ha stroncato.

Tantissimi i messaggi di cordoglio e solidarietà che ieri hanno riempito la sua bacheca. I colleghi della protezione civile l’hanno ricordato con un commovente messaggio: “È con profonda tristezza e cordoglio che ci stringiamo attorno alla famiglia del nostro volontario Orazio Calvanese per la sua prematura scomparsa. Orazio era espressione dei valori fondanti – si legge nel messaggio – del Sistema della Protezione Civile: aveva scelto di dedicare tempo, impegno e professionalità alla tutela del territorio e alla salvaguardia della popolazione, animato da quello slancio per il bene comune che caratterizza tutte le componenti del Servizio Nazionale. Aveva scelto di farlo servendo il proprio Stato nell’Arma dei Carabinieri e nel nostro gruppo comunale di Protezione Civile Battipaglia. Un giorno – conclude il messaggio – ci rincontreremo e torneremo a sorridere ed aiutare tutti coloro in difficoltà. Ciao Orazio, i tuoi amici e colleghi volontari”.

I messaggi di cordoglio

Anche gli amici e colleghi dell’Arma lo hanno voluto ricordare. “Hai combattuto la tua battaglia con la determinazione e il coraggio di un leone, hai guardato il tuo nemico negli occhi e non ti sei mai intimorito. Con il tuo sorriso e la tua voglia di vivere hai dato tu a noi la forza di andare avanti e starti vicino. Onore a te grande GUERRIERO, mi inchino innanzi al tuo valore. Ora meriti di riposare tra i giusti“, scrive Marco.

L’ultimo saluto

Nel pomeriggio di oggi, 16 agosto, intorno 16,00 si celebrerà la funzione funebre per Orazione Calvanese nella chiesa Santa Maria delle Grazie in Belvedere. Questa mattina invece ci sarà l’ultimo saluto a Francesco Caiola, 16enne stroncato da una malattia.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio