Cronaca

Battipaglia, firmata l’ordinanza anti-prostituzione: multe da 500 euro ai clienti

Battipaglia, multe ai clienti delle prostitute: l'ordinanza della sindaca Cecilia Francese che mira a contrastare il fenomeno

Anche a Battipaglia scattano le multe per i clienti delle prostitute. Nelle scorse ore, la sindaca Cecilia Francese ha firmato una ordinanza con lo scopo di contrastare il fenomeno della prostituzione lungo la provinciale 175, zona luogo di degrado e disagio.

In particolar modo, nel provvedimento firmato dalla prima cittadina viene vietato – fino al prossimo 30 settembre – di “porre in essere comportamenti diretti in modo non equivoco ad offrire prestazioni sessuali a pagamento, consistenti nell’assunzione di atteggiamenti di richiamo, di invito, di saluto allusivo ovvero nel mantenere abbigliamento indecoroso o indecente in relazione al luogo ovvero nel mostrare nudità, ingenerando la convinzione di esercitare la prostituzione”.

Battipaglia, multe ai clienti delle prostitute

L’ordinanza – dunque – è rivolta sia alle prostitute che ai clienti. Il provvedimento, infatti, vieta anche di “richiedere informazioni a soggetti che pongano in essere i comportamenti descritti e/o di concordare con gli stessi l’acquisizione di prestazioni sessuali a pagamento”. Inoltre, sarà vietato ” guida di veicoli di eseguire manovre pericolose o di intralcio alla circolazione stradale al fine di porre in essere i comportamenti descritti”.

Per chi non rispetterà l’ordinanza sindacale, scatteranno sanzioni amministrative pecuniarie pari a 500 euro per le lucciole ed i loro clienti i quali dovranno anche pagare una sanzione amministrativa aggiuntiva che oscilla tra i 42 ed i 173 euro nel caso di comportamenti pericolosi alla guida.

Articoli correlati

Back to top button