Cronaca

Battipaglia, muro crollato: il dossier arriva in Procura

BATTIPAGLIA. Continua la storia della palazzina inagibile in via Paolo Baratta, al civico 267. I controlli tecnici per stabilire che interventi effettuare sono in corso, sul posto sono arrivati i tecnici del Comune, al lavoro per effettuare i dovuti rilievi per adottare i giusti provvedimenti. Oltre i cumuli di terra che hanno fatto crollare il muro di recinzione sono state individuate due lesioni, non molto evidenti, ma pericolose.

I vigili del fuoco hanno effettuato nella giornata di domenica il sopralluogo in via Paolo Baratta, inviando così un dossier dettagliato alla Procura della Repubblica di Salerno. Si lavora per capire la causa dello smottamento, per ora la palazzina resta inagibile, nelle prossime ore verrà emessa una nuova ordinanza in merito. Le tre famiglie, almeno per il momento, hanno dovuto abbandonare le rispettive abitazioni e si sono trasferite in altri luoghi.

 

 

Articoli correlati

Back to top button