Rubriche

Battipaglia, odori molesti in città: la lettera di un cittadino

BATTIPAGLIA. Riceviamo e pubblichiamo la lettera integrale che un cittadino battipagliese ha inviato alla nostra redazione.

La lettera

«Sono un cittadino di Battipaglia, indignato per quanto sta accadendo nel nostro paese… Ieri mia figlia, di 8 anni, ha vomitato per strada per la terribile puzza che si sentiva. Ho scritto due volte al sindaco senza ricevere mai risposta. Sapete cosa mi è stato detto? Non siamo responsabili di questa cosa, abbiamo altri problemi a cui pensare.

Un normale cittadino non può incontrare il sindaco? A breve farò un incontro spontaneo con chiunque voglia partecipare, non se ne può più di questi amministratori che pensano a farsi i selfie e non ascoltano mai i cittadini.

Ho provato a chiamare anche Gerardo Motta, uomo a cui ho dato il mio voto, e gli ho detto di farsi portatore di questa problematica in consiglio, ma fa “orecchie da mercante”. Assurdo».

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button