Cronaca

Battipaglia, pidocchi nella scuola di via Ravenna: la protesta dei genitori

BATTIPAGLIA. Scatta l’allarme pediculosi nella scuola materna ed elementare di via Ravenna, che fa parte dell’istituto comprensivo “Salvemini”. Da circa due settimane si registrano casi di bambini infestati da pidocchi e la situazione è stata comunicata da diversi genitori alla preside dell’istituto, Anna Maria Leone. Alcuni genitori sono stati costretti a tagliare i capelli ai propri figli e a tenerli lontani dalle classi dove si sono registrati i casi di pediculosi.

Diversi genitori hanno chiesto alla preside di chiudere le aule infestate dai pidocchi e di provvedere a una disinfestazione, ma al momento tali istanze non sarebbero state accolte dalla dirigente scolastica. Al Comune non sarebbe giunta alcuna comunicazione ufficiale. Nonostante la massima autorità sanitaria del territorio sia la sindaca Cecilia Francese.

A ogni modo, la prima cittadina avrebbe saputo della presenza dei pidocchi da parte di genitori degli studenti che frequentano l’istituto. L’informativa della scuola non è stata pubblicata neanche sul sito ufficiale dell’istituto comprensivo “Salvemini”. Alcune famiglie sono sul piede di guerra e qualcuno ha deciso di rivolgersi a uno studio legale per chiedere alla preside, in maniera ufficiale, di provvedere alla disinfestazione. D’altra parte, la pediculosi è la seconda malattia contagiosa più comune tra i banchi di scuola, battuta solo dal comune raffreddore.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto