Cronaca

Battipaglia, premio buona sanità alla “Casa di cura Salus”

La “Casa di Cura Salus” di Battipaglia è stata insignita del Premio Buona Sanità: sabato 18 maggio è prevista la cerimonia di riconoscimento.

La “Casa di Cura Salus” insignita del Premio Buona Sanità

Sabato 18 maggio, alle ore 17,30 presso la Sala Newton di Città della Scienza a Napoli, la struttura “Casa di Cura Salus” di Battipaglia sarà insignita del Premio Buona Sanità, riconoscimento annualmente attribuito “allo scopo di dare merito alle professionalità, alle strutture ed alle istituzioni sanitarie che si adoperano ogni giorno per garantire un’assistenza adeguata, senza clamori, fronteggiando anche le situazioni più difficili con passione, dedizione e umanità, per la salvaguardia della salute e della sicurezza dei cittadini”.

L’edizione di quest’anno porrà l’accento sulla cooperazione nazionale e internazionale del nostro sistema sanitario.

Il Premio è istituito dalla omonima Associazione, operante da ventidue anni con varie diramazioni nella regione campana, presieduta dalla Dott.ssa Maria Rosaria Rondinella. L’Associazione non persegue scopi di lucro, si occupa della sanità in tutti i suoi aspetti e della diffusione di buone pratiche di prevenzione, accompagnando gli operatori sanitari (medici, infermieri, ecc.) nel loro lavoro quotidiano, ponendosi accanto a loro per contribuire a migliorare le condizioni dell’intero settore.
Suo punto di forza è la “certificazione di qualità”, registrata al Ministero dell’economia che, grazie anche alla sinergia con altri enti, dà grande visibilità alle Società scientifiche accreditate, ulteriore sicurezza nell’agroalimentare e forte notorietà a nuove tecnologie medico-scientifiche.

Tramite i canali social, la struttura manifesta la propria soddisfazione “Fieri ringraziamo tutti coloro, medici infermieri e l intero staff che ci hanno permesso di raggiungere questo prestigioso riconoscimento”.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio