Cronaca

Battipaglia, prostituta allontanata dal territorio: i giudici le pagano l’avvocato

BATTIPAGLIA. È stata prima allontanata da Battipaglia, perché esercitava la prostituzione. Poi, i giudici le hanno riconosciuto il gratuito patrocinio, pagandole l’avvocato. La decisione del Tribunale è arrivata in risposta alla richiesta di gratuito patrocinio che la donna aveva avanzato. La richiesta di annullamento del provvedimento di allontanamento era stata rigettata lo scorso 17 gennaio.

Battipaglia, prostituta allontanata dal territorio: i giudici le pagano l’avvocato

Come racconta Il Mattino, la storia aveva suscitato molta curiosità. Il Questore di Salerno emise un decreto di divieto di ritorno nel luglio del 2016, ritenendo il comportamento della donna “lesivo dell’integrità fisica e morale dei minori”.

 

 

Articoli correlati

Back to top button