Battipaglia, i volontari della Protezione Civile omaggiano i Vigili del Fuoco morti ad Alessandria

battipaglia-protezione-civile-alessandria

Esplosione di un edificio in provincia di Alessandria, ecco chi sono i Vigili del Fuoco morti. L'omaggio della Protezione Civile a Battipaglia

Esplosione di un edificio in provincia di Alessandria, ecco chi sono i Vigili del Fuoco morti durante le operazioni di soccorso: Matteo Gastaldo, 47 anni, Marco Triches, 36 anni, e Antonio Candido, 32 anni.

Esplosione di un edificio in provincia di Alessandria: ecco chi sono i tre Vigili del Fuoco eroi

Matteo Gastaldo, 47 anni, Marco Triches, 36 anni, e Antonio Candido, 32 anni erano tutti e tre in servizio presso il comando di Alessandria. Tutti e tre, secondo quanto si apprende, sarebbero stati vittima della seconda esplosione, avvenuta quasi un’ora dopo la prima.

Tre bravi ragazzi

Tre giovani impegnati e ligi al lavoro, con vite normali e famiglie normali: Marco Triches, padre di un bimbo, di Albenga, Matteo Gastaldo, l’ultimo e essere estratto dalle macerie, residente a Gavi, e Antonio Candido, il più giovane dei tre, di Albenga.

L’esplosione fatale

I tre operatori sono stati travolti dal crollo di una parte dell’edificio mentre erano in corso le operazioni di soccorso. La deflagrazione ha ucciso loro tre e ferito altri colleghi.

Lutto nazionale

Proclamato il lutto nazionale da parte del Dipartimento della Protezione Civile “Nel porgere le più sentite condoglianze ai familiari e augurando una pronta guarigione ai feriti, il Capo del Dipartimento, Angelo Borrelli, rinnova la stima e l’apprezzamento al Corpo Nazionale del Vigili del Fuoco, fondamentale struttura operativa di tutto il sistema, e a tutte le forze, le organizzazioni e i volontari che con dedizione operano ogni giorno nei molteplici ambiti di Protezione Civile”

L’esplosione

L’esplosione si è verificata intorno alle 2 della scorsa notte in un edificio di Quargneto, in provincia di Alessandria. La deflagrazione è stata causata da una fuga di gas. Durante le operazioni di soccorso sono morti tre Vigili del Fuoco ed è rimasto ferito un carabiniere.

Ipotesi dolo

Secondo quanto si apprende, i vigili del fuoco sarebbero intervenuti dopo una prima esplosione, che aveva fatto crollare parte dell’edificio. Mentre i soccorritori erano a lavoro si sarebbe verificata una seconda esplosione, che li ha travolti, uccidendo due degli operanti. Tra le ipotesi al vaglio degli investigatori ci sarebbe l’atto doloso. Le operazioni di recupero dei dispersi sono ancora in corso.

L’omaggio della Protezione Civile a Battipaglia

Alcuni volontari, in rappresentanza del Nucleo e della città intera, si sono recati presso il Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Salerno, per rendere omaggio ai 3 Vigili caduti ad Alessandria.

TAG