Battipaglia, giardini invasi dai pusher: scatta l’allarme dei residenti

spaccio-fratte-marigliano-salerno

I giardini di Battipaglia sono ormai invasi dai pusher. A lanciare l'allarme sono i residenti che chiedono da tempo la prenseza delle forze dell'ordine

I giardini di Battipaglia sono ormai invasi dai pusher. A lanciare l’allarme sono i residenti che chiedono da tempo maggiore presenza di carabinieri e di polizia per evitare episodi spiacevoli.

Giardini invasi dai pusher a Battipaglia: la denuncia

Occorre maggiore presenza delle forze dell’ordine, che controllino i giardini battipagliesi in modo tale da impedire agli spacciatori di agire. Si tratta di un problema sempre più frequente. Circa 8 mesi fa, i poliziotti arrestarono un pusher che smerciava hashish proprio tra i giardini della villa comunale.

La polizia municipale, aveva qualche mese prima effettuato un’operazione simile.
I vigili urbani sorpresero uno straniero in possesso di marijuana e ai piedi di un albero trovarono un involucro contenete hashish. L’operazione fu denominata My Friend e consentì ai caschi bianchi di recuperare altri stupefacenti, oltre ad arrestare due gambiani.

TAG