Cronaca

Battipaglia, questione bar Catino: raggiunto l'accordo con il Comune

BATTIPAGLIA. Si è conclusa, dopo ormai diversi anni, la vicenda legata al chiosco di via Clarizia, che ospita il famoso bar “Catino”, punto di ritrovo per tanti battipagliesi. La struttura era stata inizialmente messa in vendita, tra il 2009 ed il 2010, da parte dell’amministrazione comunale guidata all’epoca dal sindaco Giovanni Santomauro.

La scelta aveva dato adito a varie controversie tra il titolare stesso, Antonio Catino ed il Comune di Battipaglia. Oggi finalmente la situazione è stata risolta, Catino verserà la cifra totale di 195mila euro, a rate mensili per acquistare la struttura dal Comune stesso. L’accordo è stato raggiunto qualche giorno fa.

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button