Cronaca

Dramma a Battipaglia: ragazzo muore sui binari travolto dal treno

Shock a Battipaglia dove un ragazzo è morto investito da un treno. È accaduto nella giornata di sabato 30 luglio

Shock a Battipaglia dove un ragazzo è morto investito da un treno. È accaduto nella giornata di sabato 30 luglio lungo il tratto ferroviario che collega Battipaglia con Pontecagnano Faiano. Una vicenda tragica su cui indaga la Polizia Ferroviaria, al lavoro per cercare di capire cosa sia accaduto e quale sia stato il convoglio che ha investito un giovane extracomunitario come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Ragazzo morto investito dal treno, dramma a Battipaglia

Sarebbe accaduto alle prime luci dell’alba quando il giovane stava percorrendo la strada lungo i binari. Un treno in corsa lo avrebbe travolto, anche se il decesso sarebbe sopraggiunto poco dopo. Ad ogni modo, si esclude la pista dell’omicidio. Le ferite riportate dal giovane, infatti, confermano che è stato investito e, forse, avrebbe anche cercato di rialzarsi e camminare.

Il precedente

Solo qualche giorno fa era avvenuto un altro drammatico incidente sui binari a Salerno. Questa volta, i fatti sono avvenuti alla stazione metropolitana di Arbostella. La vittima è il professore Luciano d’Elia. Docente al conservatorio di Salerno, era molto conosciuto e benvoluto da tutti in città. Stando a quanto ricostruito, il 63enne salernitano aveva scritto le sue ultime volontà in una lettera lasciata sul suo pc ritrovato acceso a casa sua. Pare che non avesse reagito bene alla notizia di una malattia.

Due anziane morte a Nocera

Nel giro di poche settimane, a Nocera sono morte due anziane investite sui binari. A perdere la vita è stata M.A., di 82 anni, deceduta sui binari nella mattinata di sabato 23 luglio, all’altezza del passaggio a livello che collega via Genovesi con via Apicella, nel quartiere di Casolla. Un’altra tragedia, simile a quella avvenuta circa due settimane prima. 

Articoli correlati

Back to top button