Cronaca

Coltello alla gola, rapinati due uomini a Battipaglia: aggressore in fuga

Battipaglia, rapina in litoranea: derubati due uomini ai quali sono stati sottratti cellulari, soldi e una collanina d'oro

Una rapina sulla litoranea di Battipaglia. Due le persone aggredite lo scorso martedì 20 ottobre quando nel primo pomeriggio due uomini si trovavano sul tratto di spiaggia tra il lido Samoa e il Mediterraneo. Un imprenditore balneare ed un ex maresciallo dei carabinieri sono stati aggrediti da uno straniero armato di coltello come riportato dall’edizione odierna del quotidiano La Città nell’articolo a firma di Stefania Battista.

Battipaglia, rapina in litoranea: coltello alla gola

Lo straniero si è avvicinato minacciando i due uomini e intimandogli di consegnargli tutti i loro averi. Il rapinatore si è prima fatto consegnare i telefoni per poi sottrarre all’imprenditore – minacciato col coltello alla gola – una collanina d’oro. L’ex maresciallo invece ha lanciato il denaro che aveva nel portafogli nel tentativo di non far avvicinare troppo il rapinatore con il coltello.

La fuga e i soccorsi

A quel punto lo straniero ha raccolto i 45 euro lanciati a terra dall’ex carabiniere ed è scappato. Le due vittime hanno così potuto chiedere aiuto ad alcuni residenti in zona che hanno allertato i carabinieri. I militari indagano per risalire all’identità del rapinatore al fine di catturarlo.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto