CronacaPolitica

Battipaglia, prima riunione di giunta. Ufficiale: mercoledì primo Consiglio

BATTIPAGLIA. Il governo cittadino comincia a lavorare. Ieri pomeriggio, nella stanza al primo piano di Palazzo di Città, si è tenuta la prima riunione di giunta. L’esecutivo si era già riunito venerdì scorso, ma solo per le firme degli incarichi e delle rispettive deleghe. Ieri, invece, si è aperta la fase operativa dell’amministrazione comunale, composta dalla sindaca Cecilia Francese e da Ugo Tozzi, Laura Toriello, Gabriella Catarozzo, Stefania Vecchio, Giuseppe Provenza, Marco Onnembo, Michele Gioia. Un solo punto all’ordine del giorno, ossia la realizzazione del progetto “Pianeta Bufala”, che per la prima volta – con tanto di polemiche provenienti da Eboli – sbarcherà a Battipaglia.

Al piano ha deciso di aderire anche il Comune di Pontecagnano, oltre a Eboli, Bellizzi, Altavilla, Olevano, Capaccio Paestum, Bellizzi e Campagna che avevano già sottoscritto il documento. La sindaca Francese ha chiarito che il progetto, dopo la ratifica della giunta, parteciperà all’attribuzione dei fondi regionali. Senza questi soldi, circa 150mila euro, “Pianeta Bufala” non ci sarà. Nei prossimi giorni, la sindaca lavorerà con la giunta ed il segretario generale Salvatore Massi per una modifica dello statuto comunale – che dovrà essere approvata dal consiglio comunale – necessaria per consentire la trasmissione in diretta streaming delle riunioni dell’esecutivo. Si tratta di una delle promesse della sindaca in campagna elettorale, per ragioni di trasparenza e di comunicazione dell’operato dell’amministrazione comunale.

Non sarà un iter brevissimo, giacché la sindaca Francese dovrà valutare, con il settore avvocatura del Comune, ragioni di privacy per cui qualche riunione del governo cittadino dovrà essere “oscurata” di fronte alle telecamere. Anche il consiglio comunale sarà trasmesso in diretta. In questo caso, essendo le riunioni d’assise già aperte al pubblico e vista l’esistenza di un regolamento “ad hoc” approvato nel corso dell’amministrazione Santomauro, l’iter burocratico sarà molto più veloce. La prima cittadina ha fatto sapere anche di aver convocato il primo consiglio comunale per mercoledì 13 luglio. In tale data si procederà all’insediamento della nuova amministrazione e all’elezione del presidente del consiglio comunale, che dovrebbe essere Franco Falcone di Rivoluzione Cristiana, e dei due vice, uno dei quali pescato dal gruppo di minoranza. Nel corso dei lavori ci saranno anche i nuovi ingressi nell’assise cittadina dei consiglieri Francesca Napoli (Tozzi Sindaco) e Gerardo Zaccaria (Forza Italia) che sostituiscono il vicesindaco Tozzi e l’assessore Provenza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button