Politica

Battipaglia, Sagarese esce dalla maggioranza. L’annuncio in consiglio comunale

BATTIPAGLIA. Il consigliere Antonio Sagarese è fuori dalla maggioranza. L’ormai ex componente dell’Amministrazione guidata da Cecilia Francese. L’annuncio è arrivato nella seduta di consiglio comunale in corso di svolgimento.

«Ho avuto fiducia in Cecilia Francese. Sono anni che non si parla di proposte e dei problemi della città. Ero convinto che con Cecilia ci sarebbe stata la svolta. Tuttavia non posso nascondere la delusione per la scelta di questa Amministrazione. Ho da subito espresso le riserve per il ruolo affidato all’architetto Di Cunzolo. E non mi riferisco al ruolo di coordinatore della maggioranza, perché la maggioranza è guidata dal sindaco» ha detto Sagarese che poi continua: «mi riferisco al ruolo che Di Cunzolo svolge al Comune. Parliamo di un rispettabile professionista, ma non è lui che è stato eletto. Di Cunzolo è un professionista che porta con sé un grosso conflitto di interessi che col tempo verranno fuori e graveranno sulle tue spalle».

«Il mio dissenso è anche verso il dottore Tozzi. Una scelta accettata ma non condivisa che col tempo ha fatto diventare loro gli azionisti di maggioranza. Addirittura si è scelto di votare, non la mia persona, né un amico della prima ora, bensì un esponente di Fratelli d’Italia. La seconda città del salernitano che ancora una volta si fa identificare col partito FDI. Siamo diventati l’ultimo avamposto di Cirielli. Una scelta che condannerà Battipaglia all’isolamento. A più di sette mesi da questa Amministrazione di cose vere ed importanti non ne abbiamo fatte. C’è una città in attesa» ha concluso l’ex consigliere di maggioranza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button