Cronaca

Battipaglia, sequestrate due vetture con targa estera appartenenti a due prostitute

Le auto sono state sequestrate nell’ambito dei controlli da parte della Polizia Municipale di Battipaglia sulla prostituzione.

Prostituzione: sequestrate vetture con targa estera appartenenti a due lucciole

Le due vetture, in base ai controlli, violavano le norme del codice della strada in materia di esterovestizioni (ex art 93 cc 1/7 bis e ter) e venivano utilizzate dalle due donne per esercitare il meretricio in località Litoranea, in via Idrovora e all’altezza della Torretta Tusciano, lungo la S. P. 175.

Una delle due, sottoposta alla misura di sorvaglianza speciale, è stata denunciata, le due auto con targa estera sono state sequestrate.

I dettagli della Polizia Municipale di Battipaglia

Nei giorni 21 e 22 luglio la polizia locale ha effettuato mirati controlli in località Litoranea tesi al contrasto dell esercizio del meretricio.

L’attività di p g. Intrapresa ha avuto ottimi risultati in quanto a carico di una donna di nazionalità Rumena già destinataria di F. V. O. sempre ad opera della Polizia Locale veniva nuovamente rintracciata e deferita per inottemperanza al divieto di ritorno per anni tre nel Comune di Battipaglia ed a carico di detta donna unitamente ad altra sua collega dedita anche ella al meretricio, venivano sequestrate nella disponibilità delle stesse nr. 2 autovetture per violazione alle norme di esterovestizioni.

In data 22/062019 all’altezza del km 7 Altezza Torretta Tusciano Sp 175/a veniva ulteriormente sequestrata altro veicolo comunitario sempre nella disponibilità di una donna dedita al meretricio e contestualmente allontanate nr. 3 donne di nazionalità Rumena dal territorio di Battipaglia. Incessante l opera di controllo prevenzione e sopratutto repressione da parte della Polizia Locale di Battipaglia agli ordini del colonnello Gerardo Iuliano. 

 

Articoli correlati

Back to top button