Cronaca

Battipaglia, mercoledì riapre il sottopasso di via Fosso Pioppo

Battipaglia, pronto il nuovo sottopasso di via Fosso Pioppo. Sarà percorribile dalle ore 9 del prossimo mercoledì 20 luglio

Pronto il nuovo sottopasso di via Fosso Pioppo Battipaglia. Si è chiuso presso Palazzo di Città il tavolo tecnico tra Comune di Battipaglia ed RFI (Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane) per l’apertura al transito del nuovo sottopasso ferroviario di Via Fosso Pioppo a decorrere dalle ore 9 del prossimo mercoledì 20 luglio. Al tavolo tecnico hanno partecipato, per il Comune di Battipaglia: l’ingegnere Carmine Salerno, dirigente del Settore Tecnico e l’ingegnere Giuseppe Vece, responsabile Viabilità del Settore Tecnico.

Battipaglia, pronto il nuovo sottopasso di via Fosso Pioppo

Per RFI presenti: l’ingegnere Salvatore Verde, responsabile dei Lavori per RFI e l’ingegnere Luciano Condò, direttore dei Lavori per conto di RFI. Hanno partecipato alla riunione anche la sindaca Cecilia Francese e l’assessore alla Manutenzione Paolo Palo.

A conclusione di una proficua attività tecnico-amministrativa il Comune di Battipaglia, stamane, ha preso in consegna da RFI i nuovi assi stradali, comprese le connesse opere accessorie ed i relativi impianti a servizio – impianto di pubblica illuminazione, sistema di smaltimento acque meteoriche con vasca di accumulo ed impianto di sollevamento, piccolo manufatto con relative apparecchiature (centralina di controllo/comando delle elettropompe, quadri di alimentazione elettrica, gruppo elettrogeno), impianto di segnalazione presenza d’acqua e sistema di tele-allertamento pericolosità idraulica nel sottopasso.

La sindaca Cecilia Francese ha ringraziato nuovamente RFI per l’intera opera ma soprattutto per aver eseguito le modifiche appositamente richieste dal Comune e condivise dalla stessa RFI che si sono dimostrate poi fondamentali per le prospettive di sviluppo del territorio oggi affidate all’asse stradale di Via Fosso Pioppo che si candida ad essere la Porta Sud dell’Aeroporto Salerno Costa d’Amalfi.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio