Cronaca

Niente termoscanner e percorsi, Spazzacrisi di Battipaglia chiuso per 5 giorni

Battipaglia, Spazzacrisi chiuso per cinque giorni: norme anti-Covid violate. Questa la scoperta dei vigili urbnai

Lo Spazzacrisi di Battipaglia chiuso per cinque giorni dalla Polizia Municipale. La decisione è arrivata in seguito ad un controllo degli agenti nel pomeriggio di ieri, mercoledì 17 febbraio, presso l’esercizio commerciale da poco inaugurato nei pressi del centro San Luca.

Battipaglia, Spazzacrisi chiuso per cinque giorni

Come riportato dall’edizione odierna del quotidiano La Città, lo Spazzacrisi dovrà adeguarsi alle disposizioni anti-Covid e attendere le autorizzazioni per poter usufruire dell’intera struttura che si estende su una superficie di oltre 800 metri quadri. Giunti sul posto, i caschi bianchi non hanno trovato neanche un termoscanner, né percorsi distinti per l’ingresso e per l’uscita dalla struttura.

Il problema della viabilità

Norme anti-covid non rispettate ma non solo. Sono stati registrati disagi anche per quanto concerne la viabilità. In quella zona infatti non è possibile fare inversione di marcia ma alcuni clienti, nei giorni scorsi hanno comunque tentato azzardate e pericolose manovre sfiorando più di una volta l’incidente.

Articoli correlati

Back to top button