Cronaca

Battipaglia, teppisti hanno distrutto Samy, il pupazzo di Carnevale realizzato dai bambini

BATTIPAGLIA. Bambini ed insegnanti avevano lavorato con passione per prepararsi al Carnevale. Costruendo, tra le altre cose, un pupazzo con materiali riciclati, battezzato Samy. La scorsa notte, ignoti teppisti hanno distrutto Samy e tutto il lavoro prodotto da bambini ed insegnanti.

La scuola in questione è il plesso materno ed elementare di via Poliziano, nel quartiere Sant’Anna, facente parte dell’istituto comprensivo “Salvemini”.


La foto di Samy

 


Questa mattina, gli insegnanti hanno scoperto l’atto vandalico.

Un gesto vile, probabilmente un avvertimento nei confronti di una scuola che, negli ultimi mesi, ha ridato lustro e dignità ad una zona abbandonata dalle istituzioni e divenuta ricettacolo di rifiuti e ricovero per tossicodipendenti.

«Oggi è un giorno triste per la scuola di via Poliziano – ha commentato Annamaria Marra, una delle insegnanti dell’istituto, su Facebook – Samy è stato distrutto da qualche persona cattiva, distruggendo anche il mondo fantastico intorno a lui. Noi non ci arrendiamo. Tutti insieme, oltre a ricostruire il tutto, chiederemo a chi di competenza la sistemazione di Samy ancora più in vista e con materiale indelebile “un muraleSamy”».


Il post su Facebook

 


Francesco Piccolo

Giornalista professionista, direttore del network L'Occhio che comprende le redazioni di Salerno, Napoli, Benevento, Caserta ed Avellino. Direttore anche di TuttoCalcioNews e di Occhio alla Sicurezza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button