CronacaPolitica

Battipaglia, Ugo Tozzi: «Il clima politico peggiorerà»

BATTIPAGLIA. «Il clima della campagna elettorale è infuocato, ma diventerà rovente. Mi aspetto di peggio». Il candidato sindaco Ugo Tozzi, nel corso di una conferenza stampa organizzata ieri mattina presso la sede di via Pastore, ha tracciato un quadro preoccupante della campagna elettorale per le amministrative. «Non temiamo attacchi, vogliamo differenziarci – ha detto Tozzi – vorremmo parlare di cose concrete.

C’è necessità di trasparenza e legalità. Speriamo che i cittadini possano scegliere liberamente. Noi siamo favorevoli all’attenzione dell’Antimafia sulle liste». Forti le rivelazioni di Tozzi, che ha parlato di «persone che avevano firmato la candidatura con noi, salvo poi ritirarsi. Probabilmente le ritroveremo candidate altrove. Dopo la presentazione delle candidature, farò nomi e cognomi. Ho sentito che anche l’amica Cecilia Francese ha parlato di intimidazioni e pressioni su candidati.

È un sentore diffuso. Queste elezioni possono essere l’occasione di un rinnovamento della classe politica, che noi possiamo offrire». Nel corso della conferenza, Tozzi ha toccato i punti del programma che riguardano la sicurezza e la legalità. «Come la legge consente ai comuni sciolti per infiltrazioni, noi chiederemo un tutor alla Prefettura per sei mesi. Vogliamo le istituzioni al nostro fianco per amministrare».

Tozzi ha parlato delle sue idee su temi come il vigile di quartiere, il difensore civico, la videosorveglianza, i controlli sulle microdiscariche, le guardie ambientali. «Vogliamo avvicinare i cittadini alle istituzioni. Anche per questo abbiamo chiesto alla commissione straordinaria di pubblicizzare la raccolta firme sulla proposta di iniziativa popolare che riguarda l’inviolabilità del domicilio».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button