Senza categoria

Battipaglia, ultimati i lavori alla “Penna”: l’inagurazione all’Epifania

BATTIPAGLIA. Il nuovo edificio che ospiterà la scuola “Penna”, nel rione Taverna, sarà inaugurato il prossimo 6 gennaio, giorno dell’Epifania. Nelle prossime settimane saranno risolti i problemi relativi agli allacci dell’energia elettrica – che hanno determinato la mancata inaugurazione in concomitanza con l’inizio dell’anno scolastico – mentre le operazioni di trasloco e di allestimento saranno ultimate nel corso delle festività natalizie. Senza alcun intoppo per insegnanti e alunni. L’annuncio è giunto ieri dalla sindaca Cecilia Francese: «Abbiamo quasi risolto i problemi con l’Enel: vogliamo evitare di causare intoppi alla scuola, per cui ultimeremo il trasloco nel corso delle feste di Natale».

Malgrado la struttura sia stata completata nei tempi prestabiliti, l’inaugurazione della scuola nata sui terreni confiscati alla camorra nel rione Taverna era stata spostata rispetto alla data del 15 settembre. Tre settimane fa, l’Enel aveva fatto pervenire al Comune una comunicazione circa alcuni lavori straordinari da eseguire prima di allacciare l’energia elettrica. In tempi brevissimi, l’ente avrebbe dovuto acquistare le cassette per alloggiare i contatori, da trasferire con successivo atto all’Enel, che poi avrebbe dato seguito alla richiesta di allaccio dell’energia. Facile a dirsi, meno a farsi, giacché i tempi tecnici da rispettare e precisi iter burocratici per acquistare gli alloggi dei contatori hanno causato evidenti ritardi.

La dirigente della “Penna”, Rossana Santacroce, ricevuta dal Comune la notizia dello spostamento dell’inaugurazione, aveva affermato che «è doveroso riconoscere all’amministrazione l’aver edificato una nuova prestigiosa sede per il nostro istituto, frutto di un ambizioso progetto di valorizzazione e recupero del territorio. Si resta in attesa della formale consegna della nuova struttura che probabilmente sarà operativa a dicembre». Intanto è stato perfezionato il contratto tra il Comune e la Cir Food di Reggio Emilia che ha vinto l’appalto per la gestione del servizio mensa nelle scuole.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button