Cronaca

Battipagliese aggredisce e tenta di spegnere sigaretta sulla fidanzata: condannato

BRACIGLIANO. Ferisce gravemente la fidanzata. Patteggiamento per un anno di pena per i 25enne battipagliese di origini straniere. L’episodio è successo a Bracigliano, con la Procura di Nocera Inferiore che aveva ripercorso i fatti nel marzo scorso.

Battipagliese aggredisce e tenta di spegnere sigaretta sulla fidanzata

Il ragazzo avrebbe provato talmente tanta gelosia per la fidanzata da comportarsi spesso con violenza ingiustificata. Nell’episodio che gli era poi costato una denuncia e il processo, il ragazzo aveva aggredito la vittima alla schiena con dei pugni, facendola sbattere con la parte sinistra del volto sulla porta di ingresso.

Infine, le tirò un pugno sotto l’occhio, causandole una contusione traumatica al volto e non solo. Tentò di soffocarla e anche di spegnerle una sigaretta sulla parte sinistra del volto.

Le indagini dei Carabinieri

Dopo la denuncia della parte offesa rappresentata dall’avvocato Antonella Senatore, le indagini dei carabinieri misero nero su bianco il lungo periodo di abusi al quale sarebbe stata sottoposta la ragazza.

 

Articoli correlati

Back to top button