Battipagliese, il punto sulle trattative. Oggi gli incontri

BATTIPAGLIA. Due cordate sarebbero interessate ad acquistare la Battipagliese nei prossimi giorni. Una è dell’agro nocerino sarnese, un’altra di Battipaglia. Mentre nel primo caso le trattative sono già avviate, l’incontro con il gruppo locale è stato fissato per questo pomeriggio alle ore 16. A condurre le negoziazioni per conto del presidente dimissionario Carmine Ferrara è […]

BATTIPAGLIA. Due cordate sarebbero interessate ad acquistare la Battipagliese nei prossimi giorni. Una è dell’agro nocerino sarnese, un’altra di Battipaglia. Mentre nel primo caso le trattative sono già avviate, l’incontro con il gruppo locale è stato fissato per questo pomeriggio alle ore 16.

A condurre le negoziazioni per conto del presidente dimissionario Carmine Ferrara è l’avvocato Roberto Lambiase, che tenterà di traghettare il sodalizio bianconero in acque migliori.

«Ferrara non vuole un euro per questa società – fa sapere Lambiase – quindi smentisco tutte le voci che parlano di richieste esose da parte del presidente dimissionario. Semplicemente Ferrara ha staccato la spina. Chiaramente chi prenderà in mano le redini della società dovrà assumersi oneri ed onori».

Si attendono novità anche in merito alla trasferta che la Battipagliese affronterà domenica contro la Tiger Brolo. «Assicureremo la copertura economica per affrontare ogni spesa della trasferta – assicura Lambiase – è chiaro che dovrò parlare con i giocatori e con il tecnico Gigi Corino».

Sul fronte mercato, sono certi solo gli addii, ma non gli arrivi. Sono stati svincolati Gennaro Esposito, Antonio Di Matera, Gianluca Draghetti, Maurizio Maraucci, Giuseppe Perrino, Francesco Rinaldi, Rosario Esposito, Filippo Viscido. Il direttore sportivo Giuseppe Cannella sta trovando oggettive difficoltà a sostituire tali elementi con nuovi arrivi.

TAG