Cronaca

Battipagliese, durante l’intervallo arriva la triste notizia: Paciello resta in campo e segna due gol per la madre

L'attaccante ha appreso la notizia durante l'intervallo

Lutto per l’attaccante della Battipagliese, Paciello che ha perso la madre mentre giocava la partita contro il Macchia, sul campo di Giffoni Sei Casali. L’attaccante non ha rinunciato alla partita e ha giocato il secondo tempo segnando una doppietta.

Battipagliese, durante la partita la triste notizia per Paciello

La notizia è stata diffusa dalla pagina Facebook Cronache di Spogliatoio che riporta l’evento: ”

“Siamo a Giffoni Sei Casali, in provincia di Salerno, dove la Battipagliese, nobile decaduta del calcio dilettantistico, affronta il Macchia. All’intervallo il risultato vede la storica formazione bianconera sotto per 1-0. Negli spogliatoi, però, la squadra viene raggiunta da una bruttissima notizia: la madre dell’attaccante Francesco Paciello, gravemente malata e in condizioni critiche, è deceduta”.

Il post continua: “Nonostante il grave lutto subito, il 26enne torna in campo con le lacrime agli occhi, accolto dall’affetto di arbitro e avversari. Un minuto dopo l’inizio della ripresa, Paciello guadagna un calcio di punizione a un passo dalla linea che delimita l’area di rigore. Rincorsa lunga e botta che si infila sul palo del portiere. L’attaccante, esploso in un urlo liberatorio, corre con le mani al cielo e scivola sotto la tribunetta, sommerso dagli abbracci dei compagni“.

“La partita terminerà con una sconfitta, la seconda consecutiva, per 4-2. Francesco segnerà un’altra rete, questa volta su rigore. Una doppietta dal sapore agro-dolce, nella quale affogare l’immenso dolore causato dalla perdita di un genitore. Il calcio è gioia, ma anche valvola di sfogo”.

 

Articoli correlati

Back to top button