Eventi e cultura

Bellizzi, associazione "La Bicicletta Ciclofficina Culturale": due anni di attività sul territorio

BELLIZZI. Da due anni a Bellizzi opera Ass.ne” La Bicicletta Ciclofficina Culturale F.I.A.B. Bellizzi” costituita da giovani appassionati, il cui intento è spronare e sensibilizzare i comuni e le varie istituzioni a favorire la “Ecomobilità” ed a vivere la bici all’insegna di uno stile di vita quotidiano sano ed “ecosostenibile”. L’uso della bici in città si sta diffondendo sempre di più in tutta Europa e in risposta a questa crescente richiesta, l’associazione Bellizzese si adopera ad invogliare soprattutto i giovanissimi all’uso della bici fornendo loro le prime nozioni di sicurezza stradale: conoscenza della segnaletica ed uso del casco.

Il tema della sicurezza è una delle finalità principali dell’associazione: la realizzazione di piste ciclabili, di percorsi sicuri in cui insegnare ai più piccoli di “andare in bicicletta senza rotelle” e l’obiettivo perseguito. Varie sono le iniziative promosse e a cui hanno partecipato gli associati, tra queste si annoverano “CARNEVALE IN BICICLETTA” per cui si sono aggiudicati il primo premio per la maschera più originale 2016; “BELLIZZI BIKE DAY” esibizione di trial bike, lezioni di trial, di mountain bike per bambini, passeggiata pomeridiana; laboratorio di ciclofficina per tutte le età durante la partecipazione alla manifestazione “LABORA” svoltasi a Battipaglia come ogni anno a settembre; sfilata serale in bicicletta lungo le vie di Bellizzi per la giornata nazionale del risparmio energetico “MI ILLUMINO DI MENO”; quest’anno per la prima volta “ALLA RICERCA DELLE NOSTRE ORIGINI”, giornata in bici presso il Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano Gli Etruschi Di Frontiera con visita guidata e picnic presso il Parco Archeologico; ultima solo in termini di tempo la manifestazione organizzata in collaborazione con Legambiente Battipaglia-Bellizzi ”Orti In Festa”, passeggiata con degustazioni tra gli orti urbani di Eboli, Battipaglia, Bellizzi e Pontecagnano.

Gli associati si prodigano quotidianamente alla promozione dell’uso della bici da parte dei ragazzi per raggiungere la scuola, “BIMBIMBICI”, ed è per questo che è nato il progetto “UNA BICI DA FAVOLA”, un concorso con scadenza a maggio destinato agli alunni delle prime e seconde della scuola media di Bellizzi nel quale i ragazzi sono stati invitati a comporre una favola dove il personaggio principale è la bicicletta. In palio diversi premi per i primi tre classificati designati dal forum delle culture ed al primo classificato è stata assegnata una bicicletta. A breve la “CICLOFFICINA CULTURALE” metterà di nuovo a disposizione dei soci, nella propria sede, gli attrezzi ed i manuali necessari alla manutenzione ordinaria della propria bici, proponendo corsi di ciclomeccanica. L’attenzione all’ecosostenibilità è dimostrata anche alla capacità di recupero di biciclette in disuso destinate all’isola ecologica e trasformarle in prototipi tanto spettacolari quanto funzionali. Ultimo impegno è la richiesta di gestione al comune di Bellizzi di una villetta comunale “PARCO DELL’INFANZIA” da poter riprendere ed attrezzare a misura di bici; il progetto prevede all’interno del parco una ciclofficina, una zona protetta per l’iniziazione alle due ruote senza rotelle, percorso di trial con relativi corsi tenuti da personale specializzato, percorso di mountain bike e tanto altro ancora. I volontari dell’associazione invitano la popolazione alla partecipazione dei vari eventi che in tutti i mesi dell’anno verranno svolti e vi aspettano per raccogliere idee e suggerimenti per le prossime iniziative.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button