Cronaca

Bellizzi, chiude il nuovo stadio comunale: non è omologato

BELLIZZI. Lo stadio comunale “Nuova Primavera“, inaugurato nel novembre 2016, è stato chiuso alle partite ufficiali. Stando a quanto rivela La Città, la struttura sportiva di via Pescara non sarebbe omologata ed al momento sarebbe utilizzabile solo per competizioni amatoriali. La commissione sportiva del Coni non ha rilasciato il parere tecnico. Pare che l’attuale amministrazione Volpe non abbia versato i 15mila euro per rendere effettiva l’omologazione.

Non si sono fatte attendere le reazioni dagli ambienti dell’opposizione. «Purtroppo è amara la realtà in cui i bellizzesi sono costretti attualmente a vivere, ormai si rasenta il ridicolo, dopo che la nostra amministrazione ha regalato su un piatto d’argento il finanziamento di oltre un milione di euro per realizzare il campo di calcio nuovo per il comune di Bellizzi» sottolinea il consigliere Maddalo. Gli fa eco Paolini che dichiara: «Non hanno cacciato nemmeno 15mila euro per l’omologazione al Coni. Squadre costrette a svolgere partite di campionato altrove. Ma ci rendiamo conto che sottospecie di amministrazione c’è a Bellizzi? Inutile negare l’evidenza: questi stanno totalmente Inguaiati».

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio