A Bellizzi tanta gente in strada, il sindaco: “Così non andiamo bene”

bellizzi-fase-2-coronavirus-troppa-gente-strada

Bellizzi, inizia la fase 2 del coronavirus: sindaco richiama i cittadini. "Cari amici, non andiamo bene" scrive il primo cittadino

Molte persone in strada a Bellizzi in occasione del primo giorno della fase 2 dell’emergenza coronavirus. Arriva dal sindaco Mimmo Volpe un invito alla prudenza in seguito a numerose segnalazioni di assembramenti in strada, spesso con persone sprovviste di mascherine.

Bellizzi, inizia la fase 2 dell’emergenza coronavirus: l’appello del sindaco

“Cari amici non andiamo bene. Oggi mi sono giunte decine di segnalazioni di gruppi di persone che si radunavano senza mascherine e senza rispettare le distanze di sicurezza. Ora stavamo cercando moderatamente di aprire le piazze e i parchi per cercare di vivere correttamente un po di tempo libero. Specialmente per i nostri bambini. Forse non si è capito che oltre alle sanzioni che sono rimaste tutte qui si mette al rischio la salute di tutti noi. Domani saranno intensificati i controlli”.

Non solo criticità

“Grazie invece a tutti quei cittadini che stanno collaborando con le istituzioni denunciando e segnalando comportamenti scorretti. Questi cittadini vanno rispettati per il senso civico che hanno per la loro comunità. Questi sono atti di civiltà. Grazie”.



Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Sostieni la nostra redazione.

Offrici un caffè

TAG