Cronaca

Bellizzi, rissa per motivi di eredità: tre denunce

Ad essere coinvolti nella zuffa, due fratelli ed un amico

Rissa in via Bellini a Bellizzi, alle ex Casermette, nella serata di giovedì per motivi di eredità: due fratelli e un amico hanno iniziato a discutere in strada animatamente, ma dalle parole si è subito passati alle mani. Si è reso necessario l’intervento dei Carabinieri.

Rissa per motivi di eredità: tre denunce a Bellizzi

I tre sono stati denunciati per rissa: lievi ferite, fortunatamente, e nessun ricovero per i coinvolti nella zuffa. Secondo gli inquirenti, i dissapori familiari sarebbero la causa della lite, in particolare un’eredità.

La dinamica

La zuffa è avvenuta nella giornata di giovedì, intorno alle ore 20. I residenti del rione Borgonovo, secondo quanto riportato da SudTv, hanno sentito delle urla e schiamazzi provenire dalla strada e per questo hanno avvertito le forze dell’ordine.

I soccorsi

Sul posto tre pattuglie sono arrivate immediatamente. Hanno cercato di far calmare gli animi ai tre litiganti, di età compresa tra i 44 ed i 38 anni. Dopo che la rissa è stata portata a termine tutti sono stati denunciati.

Articoli correlati

Back to top button