Bernardini non soddisfatto dall'offerta granata, si attende il rilancio

La Salernitana ha già avuto modo di formulare una prima offerta per il 30enne di Domodossola Alessandro Bernardini, le cifre però (che si aggirano ai 200mila euro) risultano non soddisfacenti per il giocatore. L’entourage dell’esperto difensore si ritiene però fiducioso ed ha messo Salerno in cima alle priorità. Tuttavia, l’attesa sembra allontanare progressivamente il calciatore […]

La Salernitana ha già avuto modo di formulare una prima offerta per il 30enne di Domodossola Alessandro Bernardini, le cifre però (che si aggirano ai 200mila euro) risultano non soddisfacenti per il giocatore. L’entourage dell’esperto difensore si ritiene però fiducioso ed ha messo Salerno in cima alle priorità. Tuttavia, l’attesa sembra allontanare progressivamente il calciatore dell’Arechi, egli è corteggiato da numerose società cadette, come Cremonese e Novara.

Stando a quanto riporta il portale “SoloSalerno”, nel caso il sodalizio di via Allende non riuscisse a trovare un accordo per il rinnovo nelle prossime settimane, bisognerà prendere un altro specialista del ruolo. La società però ha chiuso con un passivo davvero consistente e attuare una sorte di spending review potrebbe essere controproducente per le casse della società. L’unica soluzione più apprezzabile sarebbe quella di liberarsi di qualche contratto oneroso al fine di piazzare il colpo decisivo in direzione di Bernardini.

TAG