Economia

Biblioteche comunali, dalla Regione ecco i fondi per Cilento, Vallo di Diano e Alburni | L’ELENCO

Biblioteche, ecco i fondi per biblioteche di Cilento, Vallo di Diano e Alburni. L'iniziativa della Regione Campania

Arrivano i fondi per le biblioteche di Cilento Vallo di Diano e degli Alburni. Una pioggia di finanziamenti da parte della Regione Campania che intende sostenere le biblioteche operanti e regolarmente aperte al pubblico, ai sensi delle Leggi Regionali, attraverso la concessione di contributi.

Biblioteche, pioggia di fondi per le biblioteche di Cilento Vallo di Diano e degli Alburni

I progetti per i quali è possibile richiedere il contributo devono avere, a pena di esclusione, come oggetto una sola delle seguenti finalità:

  • istituzione di biblioteche;
  • incremento e miglioramento delle raccolte librarie e documentarie;
  •  incremento e miglioramento delle dotazioni di arredi e/o attrezzature tecniche;
  •  catalogazione di fondi bibliografici moderni e pubblicazione di cataloghi a stampa per fondi antichi, di pregio o di particolare interesse culturale;
  •  interventi di tutela del patrimonio bibliografico antico e di pregio;
  • catalogazione informatizzata di fondi antichi;
  • digitalizzazione di materiale librario antico;
  • qualificazione e aggiornamento degli addetti alle biblioteche, anche in modalità da remoto e in ogni caso compatibilmente con le misure di contenimento da Covid 19;
  • realizzazione di mostre di materiale storico e artistico, anche in modalità da remoto e in ogni caso compatibilmente con le misure di contenimento da Covid 19;
  • animazione bibliotecaria, anche in modalità da remoto e in ogni caso compatibilmente con le misure di contenimento da Covid 19;
  • promozione di iniziative per lo sviluppo dei servizi all’utenza, anche in modalità da remoto e in ogni caso compatibilmente con le misure di contenimento da Covid 19;
  • convegni di studio in materia di biblioteche e musei, anche in modalità da remoto e in ogni caso compatibilmente con le misure di contenimento da Covid 19;
  • promozione e valorizzazione di patrimoni bibliografici antichi e di pregio, anche in modalità da remoto e in ogni caso compatibilmente con le misure di contenimento da Covid 19.

Chi ha ricevuto i fondi

Come riportato da InfoCilento, sono diverse le biblioteche ad aver avuto accesso ai finanziamenti della Regione Campania. In particolar modo:

  • Cuccaro Vetere (Biblioteca Comunale);
  • Orria (Biblioteca comunale);
  • Ottati (Biblioteca Antonio e Teodoro Bamonte);
  • Prignano Cilento (Biblioteca Civica Vittorio Bachelet);
  • Sapri (Biblioteca Comunale Biagio Mercadante);
  • Sicignano degli Alburni (Biblioteca Comunale);
  • Stella Cilento (Biblioteca comunale San Lorenzo, frazione San Giovanni);
  • Torre Orsaia (Biblioteca comunale,  Università Popolare del Cilento).

Articoli correlati

Back to top button