Cronaca

Bimbo malato di Sma, assistenza dimezzata: l’appello della madre

Assistenza dimezzata ad un bambino di Serre ammalato di Sma: appello disperato della madre che da 5 mesi lotta contro l'Asl di Salerno

Assistenza dimezzata ad un bambino di Serre ammalato di Sma: appello disperato della madre che da 5 mesi lotta contro l’Asl di Salerno che ha negato le cure. “Le cure domiciliari sono state dimezzate di oltre 40 ore”, dichiara la donna.

Cure dimezzate a bimbo malato di Sma

Secondo i vertici dell’Asl, la riduzione delle ore di assistenza sarebbe legata alla mancanza di personale. Dopo 5 mesi, il problema non è stato ancora risolto. Al piccolo malato di Sma spettano attualmente 20 ore di assistenza settimanale invece di 65.

Cos’è la Sma?

La SMA è una malattia neuromuscolare genetica rara che colpisce la parte del sistema nervoso che controlla il movimento muscolare volontario.
Nell’atrofia muscolare spinale, vi è una perdita di importanti cellule presenti nel midollo spinale, denominate motoneuroni, che sono essenziali per il movimento e la forza muscolare. Questi motoneuroni regolano l’attività muscolare inviando segnali dal sistema nervoso centrale (SNC), che è la parte del sistema nervoso dell’organismo che comprende l’encefalo e il midollo spinale.

La perdita di funzionalità dei motoneuroni genera debolezza muscolare e atrofia (la graduale diminuzione della massa e della forza muscolare) progressive, in quanto i muscoli cessano di ricevere segnali dal SNC.

A differenza di molte altre malattie neuromuscolari rare, vi è una chiara comprensione della specifica causa genetica dell’atrofia muscolare spinale.

Fonte: La Città

Articoli correlati

Back to top button