Cronaca

Blitz Antidroga, uno degli arrestati minacciò l'ex presidente della Sarnese: «Ti incendio tutto»

Uno degli arrestati del blitz di ieri che ha causato 13 arresti in tutto il territorio salernitano, in passato minacciò il presidente della Sarnese Calcio, chiedendogli 15mila euro, per un credito che secondo lui vantava per una pratica relativa alla divisione di un terreno agricolo intestato con il padre morto, lo zio e il fratello del padre. Il giovane minacciò prima l’uomo dicendo «Ti incendio tutto», e poi passò ai fatti appiccando un incendio ad un capannone presente nel terreno. Mario Pappacena, è stato arrestato ieri nel blitz che ha portato in cella lui e altre 9 persone e 3 ai domiciliari.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button