Blitz dei carabinieri, scacco al clan della droga della Piana del Sele e del Diano

carabinieri

Ordinanza di custodia cautelare emessa nei confronti di 8 persone facenti parte di un sodalizio criminale, attivo tra la Piana del Sele ed il Vallo di Diano

Blitz dei carabinieri, scacco al clan della droga della Piana del Sele e del Diano. I Carabinieri di Sala Consilina stanno eseguendo, in tutta la Provincia di Salerno, unitamente a personale Nucleo Cinofili Carabinieri di Sarno e 7° Nucleo Elicotteri Carabinieri di Pontecagnano, un’ordinanza di custodia cautelare emessa nei confronti di 8 persone facenti parte di un sodalizio criminale, attivo tra la Piana del Sele ed il Vallo di Diano, dedito al rifornimento ed allo spaccio al dettaglio di sostanze stupefacenti.

Le indagini

Il provvedimento scaturisce da un’articolata attività investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Lagonegro (Pz), che ha ricostruito gli assetti organizzativi ed i vari ruoli tenuti dai singoli indagati. Documentando centinaia di episodi di spaccio di droga, sequestrando oltre 1,5 chilogrammi di droga, ricostruendone il modus operandi, i depositi ed i canali di smercio al dettaglio della droga.

Gli arrestati

Sono stati arrestati: M.G. 45enne di Teggiano, M.A. 30enne di Atena Lucana, una donna rumena di 44 anni residente a Teggiano e 5 cittadini marocchini, 2 residenti a Teggiano e 3 ad Eboli.

I fatti risalgono agli inizi del 2018 e si tratta di spaccio di cannabis e cocaina.In carcere è finito soltanto un cittadino marocchino residente a Teggiano per altri tre sono stati disposti gli arresti domiciliari invece per la donna un altro cittadino marocchino e i due italiani è stato disposto l’obbligo di dimora.


Spaccio di droga, il blitz dei carabinieri: arrestati e dettagli dell’operazione “Coffee Break”


I video




TAG