Cronaca

Blitz in laboratori tessili a Salerno, trovati clandestini e lavoratori in nero

SALERNO. Una importante attività ispettiva del lavoro è stata svolta mercoledì 16 maggio nella parte nord della Provincia di Salerno.

Con una efficace sinergia tra personale ispettivo, civile e militare, dell’ITL di Salerno, ispettori di vigilanza INPS di Salerno, militari del comando Gruppo Tutela del Lavoro di Napoli.

Militari dell’Arma territoriale dei Carabinieri, a capo di approfondita intelligence hanno eseguito un blitz presso più laboratori tessili, accertando la sussistenza di 19 lavoratori a nero e 3 clandestini.

Blitz in laboratori tessili a Salerno, trovati clandestini e lavoratori in nero

Sono state rilevate anche svariate violazioni in materia contributive ed in materia di sicurezza sul lavoro che hanno contribuito alla sospensione dell’attività di impresa oltre al sequestro di laboratori. Ingenti le maxi sanzioni comminate per l’impiego di lavoratori in nero.

I laboratori, tra l’altro, sono risultati intestati ad extracomunitari ed i lavoratori erano in prevalenza di nazionalità bengalese, con presenza di lavoratori provenienti dalla Guinea, dal Pakistan e dal Senegal.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button