Blitz sul Lungomare, la retata e i commenti – VIDEO

blitz

Tutt’intorno decine di uomini tra Polizia, Carabinieri, Finanza e Vigili urbani fermano, perquisiscono, controllano documenti.

Blitz sul Lungomare, la retata e i commenti – VIDEO


«Abbiamo chiesto un coordinamento interforze contro lo spaccio di droga, l’ambulantato abusivo e l’illegalità in genere.

Questa sera c’è una importante risposta da parte dello Stato», afferma il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli.

Tutt’intorno decine di uomini tra Polizia, Carabinieri, Finanza e Vigili urbani fermano, perquisiscono, controllano documenti. Sanno quali sono i luoghi ‘sensibili’ e lì si piazzano. Ma gli spacciatori, i ‘pesci grossi’ stasera, domenica, non si sono fatti vedere. Dopo le aggressioni di sabato (sei agenti all’ospedale), hanno fiutato il ‘pericolo’. Lo scrive LaDenuncia.it il sito web di Francesco D’Ambrosio.

L’interforze – si legge su La Denuncia – è una iniezione di fiducia per i salernitani e per i turisti. L’effetto è che sul selciato non si vedono né pezze e nemmeno un paio di scarpe (contraffatte) in vendita. I controlli continuano sul molo: si cerca droga tra gli scogli, il Questore Pasquale Errico è poliziotto di razza e coordina; il sindaco lo segue.

“C’è una sovrabbondanza di persone calate sui nostri territori – commenta Napoli -: ad essi si aggiungono quelli che a Salerno vengono dal casertano, dal napoletano. Siamo luogo di turismo… abusivo”. Il Governatore ha chiesto a Minniti l’invio dei Corpi Speciali. Ha ragione lui…”. A fine operazione, quando la tensione è smaltita, il Questore Errico dice: “Il sindaco ha chiesto quest’intervento in sede di comitato per la sicurezza e l’ordine pubblico.

Le aggressioni ai nostri agenti fanno parte del gioco, sono il rischio del mestiere. Quando intercettiamo personaggi di un certo spessore, sappiamo che possono esserci reazioni sconsiderate. Ma le reazioni sono la conferma della bontà della nostra azione sul territorio.

I rinforzi chiesti dal Governatore? Il Ministro saprà fare le scelte più opportune; al momento dico che possiamo andare avanti con le forze ordinarie: stiamo lavorando bene in sinergia con la polizia locale. Nei prossimi giorni i controlli continueranno. Riporteremo la tranquillità e la legalità sul lungomare ed in tutte le altre zone di Salerno”.






 

TAG