Cronaca

Resta bloccato nell’ascensore dell’ospedale di Salerno e si sente male: l’incubo di un uomo

Un incubo per un uomo all’ospedale di Salerno. Attimi di panico quelli vissuti nel primo pomeriggio da un uomo rimasto bloccato nell’ascensore del Ruggi di Salerno.

Ad accorgersi di quanto stava accadendo sono stati i volontari della Pubblica Assistenza “Angeli Della Strada” di Pontecagnano mentre erano di servizio presso il nosocomio salernitano presso i corpi C-D.


Resta bloccato nell'ascensore dell'ospedale di Salerno e si sente male: l'incubo di un uomo


Resta bloccato nell’ascensore dell’ospedale di Salerno e si sente male

L’attenzione dei volontari è stata richiamata dai forti lamenti che provenivano da un ascensore bloccata tra il quinto ed il quarto piano.

I volontari accorgendosi che la situazione cominciava ad essere preoccupante visto che la persona bloccata in ascensore era in preda ad una forte crisi di panico, senza pensarci 2 volte hanno provveduto da soli ad aprire le porte.



Dopo essersi accertati delle condizioni di salute del malcapitato gli stessi volontari hanno chiamato i tecnici della Gesta per effettuare i vari controlli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button