Cronaca

Bolletta della luce da 7mila euro per un imprenditore di Sarno: “Ecco perché in Italia si fallisce”

Sarno, un imprenditore riceve una bolletta di 7 mila euro e denuncia sui social l'importo

Un imprenditore di Sarno, dopo quanto accaduto a Buccino, denuncia anche lui l’eccessivo importo da pagare in bolletta per il consumo di energia elettrica. A denunciare tramite i social e Paolo Siano titolare di un bar di Sarno.

Imprenditore di Sarno riceve una bolletta della luce da 7 mila euro

Nel post pubblicato da Paolo Siano si legge:

“Ecco perché in Italia si fallisce. 7mila euro di corrente in un mese, non pensavo di avere un’industria.
Dovrei vendere un caffè 3 euro e un aperitivo 20 euro.
Non puoi mantenere impegni con i dipendenti perché quello che guadagni non copre le spese.
E chi ci governa che fa?
Questo è il risultato se vuoi rimanere in Italia.

Spero con il cuore che nessuno paghi più”.

L’imprenditore di Buccino

Paolo Siano si unisce al coro di piccoli commercianti e imprenditori che hanno risentito degli effetti della guerra. Recente è lo sfogo del proprietario di un locale di Buccino:

“Mentre i nostri politici litigano per una poltrona calda, gli imprenditori sono lasciati soli in mezzo alla giungla energetica. Per lavorare 15 giorni di luglio, mi tocca pagare una bolletta di gas di 978.000,00 a fronte di circa 120.000 dello scorso anno (per 20 giorni di lavoro). Non era meglio andare al mare??????”. 

Articoli correlati

Back to top button