Cronaca

Bomba bellica da 250 libbre a Battipaglia, evacuate diverse famiglie

BATTIPAGLIA. Un gruppo di agricoltori ha rinvenuto una bomba di 250 libbre risalente al secondo conflitto bellico: i carabinieri stanno provvedendo ad evacuare la zona.

Evacuate diverse famiglie da Spineta di Battipaglia: è stata trovata una bomba bellica da 250 libbre

Una bomba da 250 libbre risalente al periodo del secondo conflitto bellico è stata ritrovata in un terreno di Battipaglia, in zona Spineta. A rinvenire l’ordigno sono stati alcuni agricoltori intenti a scavare nel terreno per piantare semi. Man mano che scavavano, gli uomini hanno notato che l’ordigno poteva risultare pericoloso e così hanno allertato le forze dell’ordine. Sul posto sono giunti i carabinieri del comando di Battipaglia, guidati dal maggiore Vitantonio Sisto, i quali hanno evacuato la zona, specie perché nei paraggi è presente anche un’azienda agricola con persone impegnate nel turno lavorativo. 

La bomba risulta di fabbricazione inglese e pesa esattamente 115 chili. Come riporta “Il Mattino”. Nelle prossime ore bisognerà approntare il piano di evacuazione delle abitazioni, aziende, uffici e negozi a ridosso della zona dove è stata ritrovata la bomba per un raggio di almeno un chilometro e mezzo: le persone che dovranno allontanarsi dalla zona dovrebbero essere migliaia e tutte le strade che vanno a collegarsi con Spineta saranno chiuse.  Le operazioni di disinnesco avverranno di domenica quando la città dovrebbe essere più tranquilla e l’evacuazione delle persone, molte migliaia, sarà più semplice.

Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button