Bomba carta a Cava de’ Tirreni: il furgone danneggiato appartiene all’ex patron della Cavese

della-monica

Il furogne danneggiato dalla bomba carta esplosa a Cava de' Tirreni, appartiene all'ex patron della Cavese Antonio Della Monica: avviate le indagini

Il furogne danneggiato dalla bomba carta esplosa a Cava de’ Tirreni, appartiene all’ex patron della Cavese Antonio Della Monica: avviate le indagini.

Il furgone di Antonio Della Monica vittima della bomba carta

Il furgone danneggiato due notti fa a Cava de’ Tirreni da una bomba carta appartiene all’ex patron della Cavese, Antonio Della Monica. Si tratta di un mezzo dell’azienda Boulangerie, appartenente proprio all’ex presidente della squadra locale e della Cavamarket. 

Gli agenti del commissariato di Cava de’ Tirreni indagano sul caso e al momento non eslcudono alcuna pista, soprattutto in cso di atto intimidatorio.

«In questo momento posso solo dire che ci sono indagini in corso – dice Antonio Della Monica – Ogni illazione o ipotesi potrebbe rivelarsi sbagliata. In zona ci sono le telecamere. La polizia ha sequestrato i filmati. Quanto all’episodio precedente, non mi sembra che sia stato identificato il responsabile».

 

TAG